Medtronic utilizza dei cookies sui suoi siti web. I cookies sono file di testo che vengono installati nei file del browser del computer dell'utente quando questi visita il sito e possono essere memorizzati sul disco fisso. Le informazioni che raccogliamo con i cookies sono informazioni non personali. L'utente può sempre rifiutare i nostri cookies se il suo browser lo consente ma, in tal caso, alcune parti del nostro sito web potrebbero non funzionare correttamente. I cookies vengono utilizzati per generare statistiche di accesso e navigazione. Maggiori informazioni
Accetto i termini e le condizioni d’uso dei Cookies.

BLOG
 

In questa sezione potrà trovare aggiornamenti utili per la sua pratica clinica, oltre a testimonianze di persone con diabete. Cliccando sui pulsanti colorati è possibile leggere articoli su tematiche specifiche: terapie, stili di vita, prodotti e studi clinici. Gli articoli possono essere condivisi attraverso i suoi profili social. Buona lettura!

La pulizia del microinfusore MiniMed

a:1:{s:5:"it_it";s:20:"Sistema MiniMed 670G";}
04-04-2019

Il microinfusore, portato spesso sotto i vestiti e maneggiato più volte al giorno, va pulito e accudito in modo che conservi al meglio l’insulina al suo interno.
Può entrare in contatto oltre che con insulina e sangue anche con tutto ciò che si tocca o si mette sulla pelle come creme, lozioni, oli, ecc. Perciò è consigliabile pulirlo, in particolare dopo aver trascorso del tempo al mare, in piscina o in palestra. Ecco alcuni utili consigli su come pulire accuratamente il tuo microinfusore. 

Come pulire il microinfusore MiniMed1?

  • Pulire le parti esterne del microinfusore utilizzando il panno inumidito con acqua e detergente neutro. 
  • Rimuovere eventuali tracce residue di detergente con un panno inumidito con acqua pulita.
  • Asciugare con un panno pulito.
  • Disinfettare il microinfusore utilizzando una salvietta imbevuta di cotone con alcool al 70%
  • Rimuovere eventuali residui chimici della batteria dal tappo e dall’alloggiamento della batteria utilizzando un altro batuffolo di cotone asciutto.

Attenzione: non pulire mai il microinfusore con solventi organici (liquido per accendini, prodotti per la rimozione dello smalto per unghie, diluenti o lubrificanti). Du ante la pulizia, assicurarsi di mantenere asciutto lo scomparto del serbatoio! 

Quando è necessario inserire un nuovo sensore del glucosio, occorre fare attenzione anche alla pulizia del trasmettitore! 

Come pulire il trasmettitore2?
 

Attenzione: il tester è un accessorio indispensabile per la sua pulizia.

  • Collegare il tester al trasmettitore e mantenerli collegati durante tutta la procedura di pulizia. 
  • Risciacquare il trasmettitore sotto acqua corrente a temperatura ambiente per almeno un minuto fino a quando non risulta visibilmen e pulito.
  • Controllare che anche le parti più difficili da aggiungere siano state risciacquate accuratamente.
  • Preparare una soluzione detergente delicata utilizzando 5 ml (1 cucchiaino) di detersivo liquido diluito in circa 4 litri di acqua di rubinetto a temperatura ambiente. Non utilizzare mai solventi organici, quali diluenti o acetone, per pulire il trasmettitore. 
  • Mantenendo sempre collegato il tester, immergere per un minuto il trasmettitore nella soluzione detergente così preparata. Tenendo il tester, strofina e l’intera superficie del t asmettitore con uno spazzolino a setole morbide. Spazzolare bene anche tutte le aree più difficili da aggiungere fino a quando non sono visibilmen e pulite.
  • Risciacquare il trasmettitore con acqua corrente a temperatura ambiente per almeno un minuto fino ad elimina e ogni residuo di detersivo. 
  • Asciugare il trasmettitore e il tester con un panno asciutto e pulito. Lasciare asciugare completamente trasmettitore e tester su un panno asciutto e pulito.
  • Scollegare il tester dal trasmettitore.

Avvertenza: eventuali incrinature, o danni dell’alloggiamento indicano che il dispositivo è deteriorato. In questi casi potrebbe non essere possibile riuscire a pulire e disinfettare il trasmettitore correttamente. Non utilizzare il dispositivo e rivolgersi al servizio di assistenza tecnica telefonica.

Durante i test, Medtronic MiniMed ha usato Detachol® (un solvente per adesivi per uso medico) per rimuovere i residui di adesivo dal trasmettitore.

  • Accertarsi che il tester sia fissa o al trasmettitore. 
  • Tenendo il tester, passare delicatamente un tampone imbevuto di soluzione a base di Detachol sui residui di adesivo presenti sul trasmettitore fino a rimuoverli completamente. 
  • Continuare con la procedura di pulizia.

 

Nonostante le ragionevoli precauzioni prese nella redazione di questo documento, Medtronic non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori o omissioni, né per gli usi dei materiali ivi contenuti o le decisioni basate su tali usi. Il presente documento non contiene tutte le informazioni necessarie per una cura e un trattamento completo del paziente. Per tali ragioni, nessun soggetto può affidarsi alle informazioni ivi presentate per l'elaborazione di un programma di trattamento completo o per la terapia del paziente. Non vengono fornite garanzie, espresse o implicite, per quanto riguarda i contenuti del presente documento o la relativa applicabilità a pazienti o circostanze specifiche. Per un elenco completo di indicazioni, controindicazioni, avvertenze e precauzioni dei dispositivi citati, si prega di consultare le istruzioni per l’uso dei singoli dispositivi. Medtronic non può essere ritenuta responsabile in alcun modo per danni dovuti all'utilizzo o alla interpretazione non corretta dei contenuti della presente brochure. 

 

1 Manuale d'uso del sistema integrato

2 Manuale d'uso del trasmettitore

INVIACI IL TUO FEEDBACK